Capesante al Burro d’Arancia e Timo

Un’idea antipasto da proporre in tutte le stagioni, ma che si presta particolarmente  per un menù natalizio.

Ingredienti X 2 :
6 capesante freschissime
Un paio di rametti di timo
50 g di burro
1 arancia bio profumatissima
Sale e pepe QB
Olio EVO

Preparazione:
Sciacquare le capesante e tenere da parte 2 conchiglie. Rimuovete il corallo dai frutti di mare e tenetene da parte solo 1. Asciugate bene con carta assorbente e riponete in una terrina con qualche rametto di timo e qualche goccia di succo di arancia. Coprire con pellicola o chiudere ermeticamente e lasciare marinare in frigorifero per 1 ora.

Prepariamo il burro all’arancia, il vero protagonista di questa ricetta nel quale andremo a rosolare le nostre capesante: per prima cosa frullate con un frullatore ad immersione il corallo tenuto da parte nel succo di mezza arancia e lasciate da parte. Prendete ora 50 g di burro, fatelo sciogliere a bagno maria e quando si sarà completamente fuso aggiungete la preparazione a base di succo e corallo e qualche fogliolina di timo.

Mescolate molto bene burro e succo, lasciate raffreddare e riponete in un contenitore sigillato in frigorifero. Io consiglio di preparare qualsiasi burro aromatizzato il giorno prima in modo tale da avere il tempo per solidificarsi bene. Dovrebbero però essere sufficienti un paio d’ore più una mezz’ora di freezer.

A questo punto siamo pronti per far sfrigolare le nostre capesante!

Prendete il burro, un paio di noci dovrebbero essere sufficienti e fatelo sciogliere in una padella a fuoco medio, scolate bene i frutti di mare dalla marinatura e fateli rosolare nel burro un paio di minuti per lato o a vostro gradimento. Regolate di sale e impiattate così: posizionate 3 capesante per ogni conchiglia versando sopra qualche goccia del sughetto che si sarà formato in pentola, grattugiatevi a pioggia la scorza di arancia e arricchite con qualche fogliolina di timo fresco e una macinata di pepe.

Se avanza il burro aromatizzato spalmatelo su crostini di pane nero con una fetta di salmone affumicato!