Gamberi Impanati al Cocco. Gratinati o Fritti?

Gratinati o fritti questi gamberi vi faranno fare un figurone!! E li amerete per la loro originalità e semplicità di esecuzione.

Ingredienti:
1/3 di tazza di farina (va bene qualsiasi tipo)
1/2 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di pepe
2 uova grandi
1/2 tazza di pangrattato
1 tazza di cocco grattugiato non zuccherato
1/2 Kg di gamberi crudi, sgusciati e puliti con la coda attaccata
Olio vegetale o di cocco Q.B. (L’olio vi servirà solo se deciderete di eseguire questa ricetta nella versione “fritta”).
Salsa thai piccante agrodolce

Preparazione:
Iniziamo disponendo sul nostro piano di lavoro 3 ciotole: nella prima unire la farina ben setacciata al sale e pepe, nella seconda le uova sbattute e nella terza unire pangrattato e cocco grattugiato mischiati bene.

Lavare e asciugare i gamberi e pucciarli nella prima ciotola con la farina, poi nelle uova, e infine impanarli molto bene nella miscela di cocco e pangrattato premendo delicatamente per far aderire il composto in maniera uniforme.

Una volta impanati tutti i gamberi procedere alla cottura.

Versione Fritti: Scaldare l’olio di mais in una padella dai bordi medio alti e quando sarà caldissimo immergervi i gamberi 2 minuti per lato, scolare bene e mettere su un foglio di carta assorbente. Decidete voi se utilizzare l’olio di cocco (in sostituzione a quello di mais) che ha un sapore molto deciso e potrebbe non essere di gradimento a tutti.

Versione al forno: Questa è sicuramente la mia preferita. Disporre i gamberi su una placca  ben distanziati tra loro e mettere in forno ventilato preriscaldato a 180 gradi. Cuocere 10 minuti per lato o comunque fino a quando non risulteranno dorati da entrambi i lati. Non dimenticatevi a metà cottura di tirare fuori la teglia e girarli!

Servire con una salsa agrodolce piccante thai. La si trova nei negozietti di alimentari internazionali.