Gamberi in cottura Sottovuoto al Vapore di Menta con Salsa Agrodolce allo Zenzero e Miele

Non fatevi spaventare dalla cottura sottovuoto perchè è davvero semplicissima e ha una resa sensazionale: carni e pesce restano morbidissimi e mantengono tutto il loro sapore originale. La salsa agrodolce è opera di Giamma, detto anche El Salsero!

Ingredienti:
6 gamberoni medi
Foglie di menta
Sale e pepe qb
Radice di zenzero
1 lime
2 cucchiaioni di miele
3 cucchiai di aceto di mele
1 bustina di agar agar

Procedimento:
Pulire i gamberi, sgusciarli, rimuovere filo nero lasciando il codino e asciugare con carta.
Inserire i gamberi in un sacchetto vacuum con pepe e foglie di menta e lasciare marinare in frigorifero per alcune ore.
Inserire il sacchetto con i gamberi in vaporiera per 5 minuti, verificate la cottura a vista: non c’è un tempo stabilito, a volte bastano 2 soli minuti. La cottura nel sacchetto sottovuoto si può effettuare anche in acqua bollente, ma fate attenzione ai tempi perché si riducono notevolmente.

Prendete la radice di zenzero (2/3 cm) grattugiatene le parti laterali e tenete da parte. Affettate a rondelle la  polpa centrale (quella filamentosa). In un pentolino mettete due dita d’acqua, il succo di un lime e le rondelle di zenzero e fate sobbollire sino a ridurre al 50%. In un’altra piccola padella, mettete due cucchiaioni di miele e 3 cucchiai di aceto, fate sobbollire e aggiungete la riduzione di lime e zenzero filtrata. Fate ridurre un pochino e aggiungete la polpa di zenzero che avevate tenuto da parte. Lasciate qualche minuto la padella sul fuoco e aggiungete un terzo di bustina di agar agar. Cuocete altri 3 min e mettete a raffreddare-addensare per 10-15 minuti a temperatura ambiente.

Disponete i gamberi sul piatto e cospargetene il dorso con la salsa allo zenzero. Guarnite con qualche fogliolina di menta fresca.