Melanzane al forno con Paprika e Menta

Si dovrebbe chiamare “Melanzana alla sarda” questo delizioso contorno che in Sardegna molto spesso viene servito anche come antipasto e la tradizione vuole che sia gratinato al forno solo con olio, aglio e prezzemolo. Io, ispirata come sempre dai posti che ho visitato nel mondo, ne propongo una versione mediorientale con paprika e menta.

Ingredienti x4:
6 melanzane lunghe senza semi
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaio di paprika dolce o forte (se gradite)
1grossa manciata di foglie di menta
sale e pepe qb
olio evo qb
1 tazza di pangrattato

Procedimento:
Tagliate le melanzane a metà per il loro lato lungo, sdraiatele sul tagliare con la polpa rivolta verso l’alto e, con un bel coltello affilato, incidete quest’ultima facendo dei tagli prima in orizzontale e poi in verticale ricreando una quadrettatura (ma attenzione a non arrivare ad incidere anche la buccia sottostante!) e spennellate con un filo di olio di oliva. Preparate in una terrina la panatura con aglio tritato, foglie di menta sminuzzate, paprika, sale, pane grattato e olio di oliva. Mescolate bene per amalgamare il composto e iniziate a cospargere la polpa quadrettata delle melanzane facendo entrare bene il condimento nelle fessure.
Disponetele su una placca rivestita di carta da forno, aggiungete ancora un pizzico di sale, un ultimo giro d’olio e un’ultima spolverata di paprika per colorare.
Informate per 20/25 minuti a 180 in forno ventilato.
Servite calde come antipasto o come contorno.