Cartoccino di Salmone con dadolata di Verdure

Il “Cartoccio”, questo metodo di cottura così in auge negli anni 90 e poi messo un po’ da parte. Rispolvero le mie conoscenze su questo metodo chiedendo consiglio a chi ha cavalcato l’onda in quel periodo e mi metto alla prova: salmone, verdurine ed erbe aromatiche! Il risultato? Cotto alla perfezione, morbido, succoso e saporito. Mai più senza!

Ingredienti X2:
2 tranci di salmone puliti
Una manciata di piselli surgelati
2 carote piccole o una grande
½ zucchina
½ cipolla rossa
2 rametti di timo
Erba cipollina qb
½ bicchiere di vino bianco da cucina
Sale e pepe qb
½ limone
Olio evo

Preparazione:

Accendete il forno in modalità ventilato a 160°

Asciugate con carta assorbente i tranci di salmone e disponeteli in un contenitore con olio evo, sale e pepe e mezzo limone spremuto più qualche scorza. Lasciate riposare (dai 10 ai 40 minuti) e dedicatevi alla preparazione delle verdurine.

Mondate carote, cipolle e zucchina e tagliatele a piccoli quadrati di circa 1 cm. Salatele, aggiungete i piselli surgelati e fatele rosolare in una padella tipo wok dove avrete fatto scaldare un cucchiaio di olio evo. Cuocete per circa 10 minuti aiutatevi con l’aggiunta di un paio di cucchiai di acqua se dovessero attaccarsi al fondo della padella e quando le verdurine saranno cotte, ben croccanti, spegnete il fuoco.

Disponete all’interno di una teglia due fogli di carta forno bagnati e strizzati e su ciascuno, adagiate una cucchiaiata di verdure, poi il trancio di salmone con la sua marinata, le foglioline di timo, pepe, l’erba cipollina sminuzzata a coltello, il vino bianco e le restanti verdurine a coprire il tutto.

Chiudete i due singoli cartocci lasciando solo una piccola apertura (non più di 2 cm) nella parte centrale. Sistemateli nella teglia in modo che stiano uno accanto all’altro e cuoceteli in forno già caldo a 160° per circa 15 minuti.

Trascorso questo tempo sfornateli e aprite delicatamente il loro involucro per fare uscire un po’ di vapore e serviteli direttamente nel cartoccio!