Spezzatino di Tacchino alla Curcuma

Gusto, benessere e semplicità: queste le caratteristiche di un secondo piatto che fa la sua figura, è veloce da preparare e con l’aggiunta della curcuma si veste di India..quel posto dove io ho lasciato il cuore.

Ingredienti X 4:
600g di petto di tacchino
1 spicchio di aglio
Timo q.b.
5 cm di radice di curcuma fresca
Sale, pepe e olio Evo q.b
1 bicchiere di vino bianco secco
Farina integrale qb

Procedimento:
Tagliare il tacchino a piccoli bocconcini, non più grandi di 2 cm e infarinare.
In una larga padella scaldare l’olio Evo e far soffriggere uno spicchio di aglio schiacciato. Quando l’aglio sarà ben cotto e avrà rilasciato tutti i suoi succhi, rimuovere. Versare ora nella padella il tacchino infarinato e ben scolato da residui e far rosolare bene. Quando il tacchino avrà iniziato a fare una sorta di crosticina unire il vino bianco e sfumare a fiamma vivace per 1 minuto o 2.
A questo punto, abbassare la fiamma, grattugiare la radice di curcuma in pentola con lo spezzatino, unire le foglie di timo, sale e pepe, mescolare bene e coprire. Lasciare cuocere a fiamma bassissima per 20 minuti e aggiungere poca acqua qualora il sughetto del vino dovesse restringersi troppo.
Dovrete ottenere uno spezzatino cosparso da una magnifica crema.
Trascorso il tempo necessario spegnete il fuoco, lasciate riposare qualche minuto e servite!